PUGLIA
INDICAZIONE
GEOGRAFICA
TIPICA
rosato 2019 500


A Mano Rosato

 Per A Mano Rosato dobbiamo cercare ogni anno i vigneti giusti. Per il 2017 abbiamo scelto un Primitivo e un vigneto di Aleatico.
Il Primitivo porta i suoi frutti rossi e l’Aleatico ci regala aromi di pesca matura e frutta tropicale. Insomma complessità e freschezza; per questo delizioso vino.
Il Rosato ha bisogno di colore speciale e sapore pieno con uva a basso grado di maturazione per mantenere l’acidità.Non proprio facile in Puglia.
A Mano Rosato è il piacere in bottiglia. Stimola tutti i vostri sensi e crea il desiderio di un altro sorso. Il vino è immediato, poi offre sapori che si evolvono nel palato.

 Uve:

100% Primitivo

Zona di produzione delle uve:

Gioia del Colle, Castellaneta, Gravina in Puglia, Laterza.

Vinificazione:

il contatto del mosto con le bucce avviene per  pochi minuti, poi il vino viene tenuto a 6 gradi durante tutta la fermentazione per preservare il profumo di frutta fresca.

Maturazione:

riposa 3 mesi in vasche di acciaio e minimo 3 mesi in bottiglia.

Note di degustazione:

Colore rosa delicato e affascinante. Profumo intenso e complesso con frutti di mora, fragola e aroma di fiori di arancio. Sapore leggero, fresco e delicato con una piacevole sapidità.

Abbinamenti gastronomici consigliati:

eccellente aperitivo, ama la cucina speziata, le zuppe di pesce, le polpettine pugliesi, una spaghettata con gli amici o un gagliardo panino ben imbottito.

Temperatura di servizio:

10-12°C

Alcool:

13%

Presentazione

 Per A Mano Rosato dobbiamo cercare ogni anno i vigneti giusti. Per il 2017 abbiamo scelto un Primitivo e un vigneto di Aleatico.
Il Primitivo porta i suoi frutti rossi e l’Aleatico ci regala aromi di pesca matura e frutta tropicale. Insomma complessità e freschezza  per questo delizioso vino.
Il Rosato ha bisogno di colore speciale e sapore pieno con uva a basso grado di maturazione per mantenere l’acidità.Non proprio facile in Puglia.
A Mano Rosato è il piacere in bottiglia. Stimola tutti i vostri sensi e crea il desiderio di un altro sorso. Il vino è immediato, poi offre sapori che si evolvono nel palato.

Note Tecniche

Uve:

100% Primitivo

Zona di produzione delle uve:

Gioia del Colle, Castellaneta, Gravina in Puglia, Laterza.

Vinificazione:

il contatto del mosto con le bucce avviene per  pochi minuti, poi il vino viene tenuto a 6 gradi durante tutta la fermentazione per preservare il profumo di frutta fresca.

Maturazione:

riposa 3 mesi in vasche di acciaio e minimo 3 mesi in bottiglia.

Note di degustazione:

Colore rosa delicato e affascinante. Profumo intenso e complesso con frutti di mora, fragola e aroma di fiori di arancio. Sapore leggero, fresco e delicato con una piacevole sapidità.

Abbinamenti gastronomici consigliati:

eccellente aperitivo, ama la cucina speziata, le zuppe di pesce, le polpettine pugliesi, una spaghettata con gli amici o un gagliardo panino ben imbottito.

Temperatura di servizio:

10-12°C

Alcool:

13%

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: